Era partito con ben altri propositi il quarto round della IAME Series Italy per il pilota del Team Driver Adriano Roggero sul tracciato pavese di Castelletto di Branduzzo (PV). A partire dalla giornata di Venerdì il pilota piemontese mostrava le unghie confermando le ottime performance mostrate nei test del week end precedente, lottando ad armi pari con i top della categoria X30 Mini. Performance ampiamente confermate nella mattinata di Sabato nel corso delle prove libere ufficiali che pero’ non trovavano il loro naturale seguito nelle successive qualifiche durante le quali Roggero non riusciva a performare al 100% chiudendo solo 11esimo una classifica che vedeva comunque i TOP 10 racchiusi in soli 4 decimi. Dopo un warm up che lo vedeva nuovamente grande protagonista (quarto), Roggero non riusciva in Pre Finale e in Finale a mantenere il passo gara previsto chiudendo entrambe le manche in undicesima posizione assoluta. Un doppio risultato sicuramente amaro per il giovane pilota piemontese del Team Driver che arrivava da una prima parte della stagione in crescendo e che dunque attendeva la gara di Castelletto come un ulteriore passo avanti in classifica di campionato. Il prossimo appuntamento per il pilota torinese e’ ora previsto il week end del 7-8 Novembre sul tracciato di Adria.