Prosegue nel migliore dei modi la stagione 2019 del giovane pilota torinese del Team Driver Adriano Roggero nella IAME Series Italy giunta alla sua quarta tappa sul tracciato pavese di Castelletto di Branduzzo (PV). Pur nell’impossibilità per impegni scolastici di presenziare ai test del Venerdì, Roggero iniziava il week end molto concentrato e determinato nella giornata di Sabato cercando di mettere a frutto le poche sessioni di prove libere disponibili prima delle qualifiche. Proprio a causa delle poche sessioni di libere a disposizione, il pilota piemontese chiudeva 15° la qualifica sfruttando anche la scia dei suoi due compagni di squadra Puppo e Dal Col ma pagando anche il molto traffico in pista che non gli consentiva di sfruttare al 100% le gomme nuove.

Nel warm up della Domenica Roggero cerca di fare una mini simulazione di gara cercando di studiare varchi utili per recuperare posizioni in gara mentre nella Pre Finale Roggeroguadagnava quattro posizioni, sfiorando la TOP 10.In una caldissima Finale, grazie all’ottima preparazione del kart da parte del suo meccanico Nicola ed alla sua guida aggressiva, il pilota torinese lottava duramente  e riusciva a risalire fino all’ottava posizione commettendo però poi un piccolo errore (cordolo preso in modo aggressivo che scomponeva il kart) che gli costava ben quattro posizioni. Senza perdersi d’animo il pilota del Team driver recuperava nuovamente due posizioni grazie ad alcuni sorpassi molto decisi. 10 posto dunque conquistato, in scia al nono, che rappresenta il miglior risultato della carriera, i primi punti e la prima premiazione di categoria. Ora lo attende un breve riposo prima della prossima tappa di fine Giugno ad Adria (RO).